[starset]

Valutazione Globale
Realizzazione
Giocabilità
Divertimento
Longevità
Prezzo
[finestarset]

Ok, Memoir ’44 è un gioco da tavolo vecchiotto, ma non ci avevo mai giocato lo ammetto. Ho sempre concentrato la mia attenzione (e le risorse dirottate sull’hobby dal bilancio famigliare) su giochi che fossero anche giocabili in solitario, e Memoir ’44 non è solitaire friendly, visto che ogni giocatore ha una mano di carte non visibili all’altro giocatore.

Il boardgame Memoir '44

Il boardgame Memoir ’44

La versione online esiste da un po’ di tempo, mi dicono, ma l’ho scoperta solo recentemente: da pochissimi giorni è infatti scaricabile gratuitamente da Steam, la ben nota piattaforma per il download di videogiochi in versione “digitale” di cui sono da tempo utente.

Questa è una first impression, ho giocato una quindicina di partite di cui 4 contro giocatori umani ed è troppo poco per giudicare l’intero sistema di gioco e la sua realizzazione digitale: ma volevo dirvi che mi sono divertito. Ovviamente l’immagine che vedete è relativa al gioco da tavolo; trovate video e immagini nella pagina ufficiale del gioco su Steam, a fondo pagina.

Memoir’ 44 è un gioco di strategia molto molto leggero (d’altra parte l’età minima è di soli 8 anni). Ma ha un suo appeal, devo dire, e dei divertenti colpi di scena. Ha anche il pregio di essere giocabile in un tempo molto breve (varia in base allo scenario, ma in genere una mezz’ora basta e avanza). Inoltre accosta elegantemente meccaniche di gioco classiche (gioco a turni I go/you go, dadi, carte) a alcune interessanti variazioni sul tema, come l’uso dei “settori di gioco”: le carte spesso fanno riferimento a uno dei tre settori di gioco in cui è diviso il campo di battaglia (destra, centro e sinistra).

La grafica della versione online è discreta, l’interfaccia adeguata, il costo accettabile. A proposito: è il primo gioco che ho “pay per play”. Si parte con 50 monete (virtuali) gratuite; due scenari sono gratis, gli altri si “pagano” con un numero variabile di monete (in genere 3). E finite le monete? Si può comprarne altre, ovviamente, 5 Euro bastano per 125 monete, ma con 30 Euro potrete portarne a casa 1000.

E’ un sistema che per chi, come me, passa da un gioco all’altro continuamente, non è poi male. Può non essere ottimale per chi usa un gioco intensivamente (ma Memoir ’44 francamente non mi sembra così interessante da passarci giornate e giornate!). Che ne pensate?

Per concludere: quando mio figlio avrà 8 anni è probabilissimo che comprerò il gioco da tavola, quindi è stato positivo averlo provato, questo Memoir ’44 online.

La pagina del gioco su Steam

Mi trovi su:

CptWasp

Luca, “the Engineer’s Speech “

vedi la biografia >>
Mi trovi su:

Latest posts by CptWasp (see all)