Shady Torbey è un game designer davvero originale, perché nell’arco della sua carriera ha cercato di costruire, tassello dopo tassello, un universo immaginario coerente e suggestivo, legando con un filo invisibile tutte le sue opere, grazie al prezioso contributo dell’onnipresente illustratrice Elise Plessis e alla scelta della scalabilità fissata a uno o due giocatori (sempre in modalità cooperativa).

Ne è nato così l’Oniverse, un mondo colorato e -come s’intuisce dal nome- onirico, in cui sono stati ambientati dal 2010 ad oggi ben 5 giochi: nell’ordine, Onirim, Urbion, Sylvion, Castellion e Nautilion. Le sue opere non sono mai state tradotte in italiano, ma hanno comunque riscosso un buon successo anche nel nostro paese, riuscendo a conquistare una nutrita e fedele schiera di appassionati.

Vedi scheda gioco su Big Cream

Abbiamo deciso così di introdurvi al suo mondo partendo proprio dal card game Onirim, il capostipite della serie Oniverse. Inoltre, nel 2014 è stata pubblicata da Z-Man Games una seconda edizione di Onirim, in cui è stata raccolta una moltitudine di espansioni (ben 7 in tutto: 3 presenti nella prima edizione e 4 completamente nuove): se volete saperne di più, insieme alle 2 promo distribuite solo nelle fiere e vendute online, vi consigliamo di non perdervi il filmato sottostante, dedicato proprio a tutte queste.

bridget

bridget

Chiara, “the Tutorialist”

vedi la biografia>>
bridget

Latest posts by bridget (see all)