“VAE VICTIS” è una rivista bimestrale francese sui wargames che contiene sempre un nuovo gioco in ogni numero. Iniziò le pubblicazioni nel 1995 sotto l’egida di Histoires et Collections (una ditta francese specializzata in libri di storia e di collezionismo). Con il numero 122, la rivista è passata direttamente nelle mani del suo Editore in Capo, Nicolas Stratigos.  Ogni numero contiene le novità appena pubbblicate, recensioni approfondite su un buon numero di wargames, articoli storici, notizie sulle pubblicazioni più recenti e scenari sugli ultimi giochi già pubblicati. La seconda parte della rivista  è invece dedicata alle miniature. E, naturalmente, in ogni numero c’è un wargame in inserto, completo di counters già pre-tagliati. Per chi fa l’abbonamento “completo” oltre ai 6 numeri della rivista arrivano anche due wargames “fuori serie” di formato più grande e con il doppio dei counters.

Il numero 130 contiene il wargame Alma 1854 che simula la battaglia combattuta il 20 Settembre 1854 in Crimea fra i Russi da una parte e Francesi, Inglesi e Turchi dall’altra.

alma-1854-componenti-p

All’interno della rivista troviamo anche uno scenario ASL (Pris au Piège : battaglia combattuta in Unione Sovietica il 13 Aprile 1944 fra Rumeni e Russi)

vae-victis-130-scenario-asl

ed uno scenario per Mémoir ’44 (La prise du Mont Sapun : battaglia combattuta in Crimea fra le unità Tedesche e Russe il 7 maggio 1944).

vae-victis-130-scenario-m44

In questo numero sono stati analizzati Worl War 1 (Decision Games, riedizione del gioco SPI), Singidunum, Yanks (seconda edizione di questo modulo ASL fatto questa volta da MMP, dopo tanti anni di attesa), MBT (riedizione GMT Games del classico Avalon Hill sui combattimenti tattici delle forze NATO con quelle del Patto di Varsavia), Arcole 1796, FAB Golan 1973 (analisi comparata col wargame No Middle Ground : The Golan Heifgts), les Marechaux IV (Ludifolie), Operation Dauntless, ecc.. Infine scenario bonus, con mappa ed alcune unità extra per la serie Furor Barbarus e due battaglie (Aurelianum 463 e Vezeronce 524).

vae-victis-130

Completano la rivista un articolo storico sull’assedio di Sebastopoli (aprile-maggio 1944), uno sulla battaglia di Alma ed una serie di scenari per i wargames con miniature, oltre alle consuete rubriche sui nuovi libri usciti negli ultimi mesi, i nuovi regolamenti per il tridimensionale ed un eccellente articolo che spiega come dipingere i modellini dei carri armati con l’aerosol.

Potete vedere l’elenco completo degli articoli e degli inserti al seguente indirizzo.

Leggi la scheda su BigCream.

Obelix

Obelix

Pietro, “BigCream”

vedi la biografia>>
Obelix

Ultimi articoli di Obelix (vedi tutti)