“IO GIOCO” è una rivista bimestrale italiana che, come scrisse nel suo primo editoriale Roberto Vicario (il promotore principale di questa nuova avventura ludica) “ha la voglia e l’ambizione di raccontarvi con passione il mondo dei table-top a 360° … dando spazio quindi  a dadi, carte, tasselli, miniature, manuali e tabelloni”. Per questo Roberto si è rivolto a vari esperti del settore e, con il coordinamento di Massimiliano Calimera, ne ha ottenuto la collaborazione. L’idea nuova da loro sviluppata è quella di accompagnare le recensioni, oltre che con un giudizio globale (da 1 a 10), con una serie di “termometri” per dare una valutazione su grafica, usabilità, regolamento, materiali e meccaniche: più è alta la “febbre” sul termometro e migliore è il giudizio.

Ogni numero dovrebbe anche contenere qualche gadget promozionale per i giochi del momento e/o inserti speciali per nuove avventure, scenari, imprese (scritti normalmente da autori italiani), insieme ad approfondimenti per i titoli di cui si parla di più, ecc.

Ed infatti su questo Numero 2 vengono offerte in omaggio la carta “Elettroshock” per Star Wars Destiny, (la vedete nell’immagine qui a  sinistra) a complemento dell’articolo relativo a questo gioco di carte, edito in Italia da Asmodée, ed la carta “Nicolas”per il gioco Kung Fu Party, (che trovate qui sotto) ideato dall’italianissima Sir Chester Cobblepot e distribuito da Raven Distribution.

 

 

 

 

La prima parte della rivista è dedicata questa volta in particolar modo alla alla saga di Star Wars, ed infatti , dopo una breve panoramica sulle novità in arrivo, abbiamo una serie di articoli che riguardano le “Guerre Stellari”: il primo esamina i sette capitoli della Saga cinematografica (compreso ilo primo della nuova serie) per associarli ai giochi specificamente ispirati dai singoli films; un altro articolo ci introduce a Star Wars Legion; segue infine la guida strategica a Star Wars Destiny. Si rimane ancora nel futuro con Cyberpunk  e si passa al fantasy con l’anteprima di Carcosa (un “derivato” di Carcassonne ambientato in una terra misteriosa e molto pericolosa). La prima parte si conclude on una serie di articoli di carattere più generale ed in clima natalizio, un’intervista all’autore di giochi Walter Obert ed una avventura inedita per Cyberpunk: “Interface 2.0 – Investimenti Immobiliari”

 

Infine, come regalo di Natale, viene offerto ai lettori un gioco inedito per 2-3 partecipanti di Walter Obert e Alan D’Amico: Marrak Hesh 17, completo di tabellone, schede , tessere e pedine da ritagliare.

La seconda parte della rivista è dedicata, come al solito, soprattutto alle recensioni, ed in questo numero  troviamo : Massive Darkness, Caccia all’Anello, Progetto Gaia, Super Mario Level Up, Lancillotto, Tao Long, Dragon Castle, Colonna di Fuoco, Oceanos, The Reaper, The Sprawl, Otys, Clank!, Warstones e Creepy Falls.

La rivista si chiude con un articolo su Caylus per la colonna “Classici Moderni” e le istruzioni per realizzare alcuni accessori per il gioco di miniature “Assalto Imperiale“.

 

Obelix

Obelix

Pietro, “BigCream”

vedi la biografia>>
Obelix

Latest posts by Obelix (see all)