“IO GIOCO” è una rivista bimestrale italiana che, come scrisse nel suo primo editoriale Roberto Vicario (direttore editoriale e promotore principale di questa nuova avventura ludica) “ha la voglia e l’ambizione di raccontarvi con passione il mondo dei table-top a 360° … dando spazio quindi  a dadi, carte, tasselli, miniature, manuali e tabelloni”. 

Per questo Roberto si è rivolto a vari esperti del settore e ne ha ottenuto la collaborazione con il coordinamento di Massimo Calimera.

Una delle novità da loro adottata è quella di accompagnare le recensioni, oltre che con un giudizio globale (da 1 a 10), con una serie di “termometri” (ne vedete un esempio nel disegno qui a sinistra) per dare una valutazione su grafica, usabilità, regolamento, materiali e meccaniche: più è alta la “febbre” sul termometro e migliore è il giudizio.

Ogni numero di solito contiene anche qualche gadget promozionale per i giochi del momento e/o inserti speciali per nuove avventure, scenari, imprese per GdR (tutti scritti normalmente da autori italiani), insieme ad approfondimenti per i titoli di cui si parla di più, articoli di carattere generale sul gioco (per grandi e piccini) scritti da esperti del ramo, oltre naturalmente alle normali recensioni.

Su questo Numero 5, per esempio, viene offerto in omaggio, in un inserto di cartoncino,  il gioco completo Doppio gioco a Berlino da ritagliare e montare: si tratta di un Party Game ideato da Martino Chiacchiera e illustrato da Alan D’Amico, per 4-8 giocatori, ispirato alla guerra di spie nell’epoca della “Guerra fredda”.

Seguono un’avventura inedita per il Gioco di Ruolo Sole d’Acciao (di Luca de Marini e Gilbert Gallo)

e le schede dei personaggi iconici di 4° livello per il gioco Starfinder

La prima parte della rivista contiene come sempre una carrellata delle novità in arrivo, seguita da una intervista all’autore Andrea Chiarvesio (che, en passant, offre ai lettori due varianti per Kingsburg e Hyperborea). Segue una carrellata di giochi ispirati all’Oriente (Zhanguo, Sulle tracce di Marco Polo, Takenoko, La via dei Panda, Tao Long, Ghost Stories, Kanagawa, Shogun, Hanban, Yokohama) per passare poi ad un interessante articolo sui “Diritti d’Autore” e sul come cercare di difendere i propri “giochi”. Completano questa prima parte le usuali rubriche, alcune “anteprime” (Kingdomino: Age of Giants, Fallout: Wasteland Warfare), un dossier sul come (ri)cominciare a giocare di ruolo e la recensione della seconda edizione del libro di Sergio Masini “Le Guerre di Carta”, dedicato ai wargames.

La seconda parte della rivista è consacrata, come al solito, alle recensioni, ed in questo numero  troviamo La via dei Panda, Safari Golo, Feudum, Consiglio dei 4, Starfinder, Santa Maria, Indian Summer, Paper Tales, Looterz: Rigor Mortis, Smiles & Daggers, Omegha (con una missione aggiuntiva in omaggio: “S2: Da che parte stiamo ?”), ecc. Chiudono la rivista alcune recensioni più brevi, un articolo su Ticket to Ride per la colonna “Classici Moderni” e le istruzioni per dipingere le miniature di “Santorini“.

Obelix

Obelix

Pietro, “BigCream”

vedi la biografia>>
Obelix

Latest posts by Obelix (see all)