“PLATO” è una rivista in lingua francese pubblicata in 10 numeri all’anno da Megalopole S.r.l. , uno studio belga di creazioni grafiche e pubblicità, ma con redattori in gran parte francesi. Quasi tutti i numeri contengono un gadget o un’espansione di qualcuno dei giochi trattati. Solitamente vengono esaminati una trentina di giochi: qualcuno in particolare viene particolarmente approfondito, con interviste agli autori o all’editore. Viene espresso anche un giudizio grafico che va da 5 (Ottimo = un meeple verde che salta di gioia) a 1 (Pessimo = Un meeple rosso crollato a terra).

Un’apposita rubrica nelle prime pagine della rivista (Tutti Frutti) oltre ad illustrare tutte le novità dell’ultimo mese presenta quasi sempre anche qualche gioco da fare con carta e matita, o un cruciverba, ecc.

Anche questo numero, per esempio, viene presentato un gioco chiamato CAP Color, dove si devono colorare dei disegni partendo dalle immagini con una freccia e restando in seguito adiacenti a figure già colorate.

All’interno di questa rubrica si parla di “Goodies” (i gadget pubblicitari regalati solitamente alle fiere), riedizione di vecchi giochi, espansioni, giochi di carte e di ruolo, ecc.

In allegato alla rivista troviamo inoltre 9 carte per il gioco Affinity.

due adesivi da applicare sulle omonime pedine del gioco Kero.

Ed infine un estratto di una ventina di pagine del libro Lune Rousse: cosa ci fa un libretto del genere all’interno di una rivista di giochi ? Ebbene è forse il primo libro che prende spunto da un gioco da tavolo: Les Loups-Garous de Thiercelieux ( I lupi mannari di Tiercelieux, ovvero il cugino transalpino del nostro “Lupus in Tabula”) attorno all’ambientazione del quale è stata costruita la storia.

Il numero 109 contiene, fra le altre cose, le recensioni di Snow Time (con l’intervista all’autore Frank Meyer ed un articolo sul come si è sviluppato il gioco), Lotus, Xi’an, Ticket to ride Map 6 (France-Old West), Ticket to ride Germany, Ticket to ride Express, Jurassic Snack, Wikings gone Wild (con le espansioni Guild Wars e It’s a Kind of Magic), Kaosmos, Niwa, Godwill, Bali,  oltre ad articoli più brevi su altri giochi per grandi e bambini.

Completano questo numero le interviste a Philippe de Pallières (creatore di Loups-Garous de Tiercelieux e titolare della ditta “Lui Meme”), a Grégory Isabelli (creatore e gestore del sito Board Game Arena), ed agli autori Marie e Wilfried Fort, un articolo sull’adattamento di alcuni videogames a giochi da tavolo, l’ennesimo articolo su Magic the Gathering, uno sui “Costruttori in erba” (dedicato ai bambini) ed uno su Game in Lab (tavola rotonda sul gioco ed i suoi effetti).

Potete vedere l’elenco dettagliato di tutti gli articoli pubblicati in questo numero, dei loro autori e dei voti dati ai singoli giochi utilizzando il link seguente: BigCream.

Obelix

Obelix

Pietro, “BigCream”

vedi la biografia>>
Obelix

Latest posts by Obelix (see all)