PARA BELLUM” è una rivista italiana nata nel Marzo 2017 e diretta da Piergennaro Federico (giocatore ed autore di wargames quasi esclusivamente basati sulla storia dell’Italia o su battaglie cui parteciparono truppe italiane) e con una redazione di tutto rispetto, composta da giocatori “veterani” di questo hobby. Ogni numero contiene un gioco di simulazione completo con counters pre-tagliati e con scenari aggiuntivi per i giochi precedentemente pubblicati dalla rivista (o wargames già in commercio). Il numero 4 ci offre ben due giochi:

Il primo è in realtà la riedizione riveduta e corretta, con una grafica molto migliorata (grazie al wargamer “veterano” Enrico Acerbi, autore a sua volta di vari giochi, che mette il suo zampino nella realizzazione artistica della rivista) di un gioco di Frédéric Bey pubblicato nel 1995 come inserto della rivista francese Vae Victis n° 95. Si tratta di Sfacteria 425 A.C. e tratta su scala tattica la battaglia combattuta da Ateniesi e Spartani sull’isola di Sfacteria nel corso della Guerra del Peloponneso.

Il secondo inserto è Egemonia, di Marco Campari, che ci fa rimanere nell’ambito della Guerra del Peloponneso ma utilizzando una scala “strategica” e pochissime unità: una specie di gioco degli scacchi che ha come tabellone l’intera Grecia Antica.

All’interno della rivista troviamo innanzitutto la rubrica con le ultime novità pubblicate, sempre per quanto riguarda i Wargames, seguita da una recensione di Radetzky’s March (una simulazione tutta italiana della fase finale della Prima Guerra di Indipendenza italiana, ideata da Sergio Schiavi ed edita da Dissimula Edizioni); un articolo sull’ultima vittoria romana contro i barbari (quella di Aezio contro Attila ai Campi Catalani) e sui wargames che ne hanno parlato (Attila Scourge of Rome, Sign of the Pagan e Furor Barbarus); le note storiche per La Guerra di Gradisca (altro wargame tutto italiano di Nicola Contardi per Europa Simulazioni); un articolo storico sulle battaglie di Pilo e Sfacteria (dell’autore del gioco in inserto, Frédéric Bey); una discussione sul “bilanciamento” dei Wargames (di Enrico Acerbi); una presentazione dei più noti wargames che hanno cercato di simulare una ipotetica Terza Guerra Mondiale (NATO, NATO Division Commander, Harpoon, Assault, Air & Armor, The Nex War, 1985 Under an Iron Sky, ecc.).

Luca Vellutini ci offre poi lo scenario “La battaglia di Sorbara” per il gioco “Men of Iron” (GMT Games) e relativo all’attacco di sorpresa del 2 Luglio 1084 con le forze papaline che attaccarono le unità imperiali di Oberto III d’Este che assediavano il castello di Sorbara.

Mentre Giacomo Fedele ci propone lo scenario “Il sogno di Augerau” per il gioco “Montenotte” (Camelot) che simula una possibile variante dell’omonima battaglia combattuta l’ 11-12 Aprile 1796 da austriaci e francesi: tuttavia per poterlo provare oltre alla mappa ed alle unità di Montenotte servono alcune unità dei giochi Dego e San Fermo.

L’ultima parte della rivista vede una intervista a Frédéric Bey (prolifico autore francese) che ci parla della sua esperienza, del campionato da lui ideato (Trophée du Bicentenaire) che vedeva i wargamers francesi affrontarsi su battaglie da lui create a 200 anni esatti da quelle combattute dall’imperatore Napoleone I, delle serie principali da lui create (Jours de Gloire, Au Fil de l’Epée, Guerre du Péloponnèse, ecc.) e degli atri titoli nati nel suo studio,  a partire da Bellum Gallicum del 1992.

Para Bellum è tutta a colori e dopo la quarta uscita possiamo tranquillamente metterla sullo stesso piano delle migliori riviste del nostro hobby: sta diventando un punto di riferimento per i wargamers italiani e sembra che la sua diffusione stia per convincere la Redazione a continuare in maniera più regolare ed a lanciare una campagna di abbonamento, visto che fino ad oggi la rivista si vendeva … al numero. Gli facciamo i nostri migliori auguri!!!

Potete vedere l’elenco completo degli articoli e degli inserti al seguente indirizzo.

Leggi la scheda su BigCream.

Obelix

Obelix

Pietro, “BigCream”

vedi la biografia>>
Obelix

Latest posts by Obelix (see all)