Torna dopo una breve pausa vacanziera la nostra rubrica con i consigli per gli acquisti sul noto portale di crowdfunding Kickstarter. Questa volta abbiamo selezionato tre nuovi progetti di altrettanti sviluppatori esordienti o quasi, perché è vero che chi ha già sfruttato con successo la piattaforma tende a riutilizzare questo stesso canale, ma è altrettanto vero che per tanti emeriti sconosciuti Kickstarter rappresenta l’occasione della vita, a patto che si abbiano le idee giuste. In questo episodio vi parleremo, quindi, della rivisitazione degli scacchi King Down, del gioco di narrazione Carnevale e del card game Vye.

Il gioco degli scacchi esiste da qualcosa come un millennio e mezzo, quindi non si può certo definire una novità, ma non si può neppure negare che una “ammodernatina” gli gioverebbe. Giusto un anno fa ci ha provato l’americana Mantic Games proprio su Kickstarter con Loka, un titolo ideato dall’italiano Alessio Cavatore che, però, non è stato ancora distribuito nella nostra nazione. King Down sembra, invece, discostarsi maggiormente dal suo più celebre antenato e affianca alle classiche pedine – aggiungendone peraltro di nuove – diversi mazzi di carte con incantesimi e azioni, che danno un tocco d’imprevedibilità alle partite. In più, le fazioni non sono più 2 ma 4, e altrettanti i giocatori che possono prendere parte a una partita. Trattandosi essenzialmente di un gioco di miniature, gli stretch goal vanno proprio in questa direzione: sono stati sbloccati i nuovi lancieri, a breve arriverà una scatola più lussuosa, mentre la pedina del Principe con le relative carte sembra ancora piuttosto lontana. Interessante, infine, l’opportunità di acquistare le sole carte da utilizzare con qualsiasi scacchiera.

Consigliato a: chi si è stancato del “solito” gioco degli scacchi.

Livello di hype: alto.

Pledge minimo: 65 dollari (spese di spedizione incluse) per il gioco completo; 18 dollari per le sole carte.

Scadenza: 13 ottobre 2014

I giochi di narrazione sono una categoria un po’ particolare dei giochi da tavolo, perché richiedono grande creatività, molta interazione tra i giocatori e un pizzico di abilità interpretativa: per questi motivi, non piacciono a tutti e su Kickstarter sono una vera rarità. Carnevale è uno di questi ed è particolarmente interessante, perché integra la componente narrativa con una serie di splendide miniature. Il gioco è ambientato nella Venezia del XVIII secolo e i partecipanti devono impersonare un gruppo di avventurieri, appartenenti a diverse fazioni cittadine, alle prese con misteri, magie ed eventi soprannaturali; è prevista la possibilità di creare delle vere e proprie campagne, con tanto di sviluppo e crescita dei personaggi, quindi sembra avvicinarsi alle dinamiche dei tipici giochi di ruolo. Gli stretch goal prevedono – ovviamente – miniature aggiuntive a profusione, mentre tra gli elementi addizionali acquistabili troviamo una serie di edifici e scenari, che permettono di dare ulteriore profondità all’ambientazione, ricreando le strade di Venezia.

Consigliato a: chi cerca un pizzico di teatralità in più perfino nei giochi di miniature.

Livello di hype: medio.

Pledge minimo: 50 sterline per il gioco e le miniature di una delle fazioni (le spese di spedizione verranno comunicate successivamente).

Scadenza: 13 ottobre 2014

Vye è solo in apparenza un gioco di carte – per il semplice fatto che l’elemento principale è appunto un mazzo di 53 carte – ma, in realtà, si tratta di uno di piazzamento di stampo piuttosto classico: prova ne sono il centinaio di segnalini di legno colorati inclusi nella confezione. Il regolamento prevede da 2 a 4 giocatori, anche se da qualche giorno è stata finanziata una quinta fazione, pertanto si presume che il numero complessivo potrà salire di un’ulteriore unità. La meccanica è simile a quella di Carcassonne: cali le carte, prendi possesso con i tuoi token e ti espandi seguendo le regole delle carte vicine ed eventualmente quelle della figura messa in gioco, e si prosegue così finché non viene calata la carta dell’Imperatrice; a quel punto si tirano le somme e si decreta il vincitore. Oltre al sopraccitato quinto giocatore, è già stata sbloccata una cinquantina di carte aggiuntive e un interessante upgrade dei materiali (più si mescola, più è importante la qualità), ma non dimentichiamo che dietro a questo progetto si cela un gruppo di sviluppatori di videogame davvero degno di nota, visto che al loro attivo ci sono titoli come gli ultimi due episodi della serie Diablo e Warhammer Online.

Consigliato a: chi ha un debole per Carcassonne e tutti i giochi di piazzamento veloci.

Livello di hype: medio-alto.

Pledge minimo: 35 dollari (spese di spedizione incluse).

Scadenza: 17 ottobre 2014

Regalaci un Like su Facebook!

Facebook Pagelike Widget
Mercuzio
Latest posts by Mercuzio (see all)