SINTESI

Pro: Materiali ottimi

Contro: Rigiocabilità non altissima

Consigliato a: Amanti delle combo

Valutazione Globale
Realizzazione
Giocabilità
Divertimento
Longevità
Prezzo

Idoneità al solitario:
Buona

Incidenza della fortuna:
Buona

Idoneità ai Neofiti:
Elevata

Autore:
E. Dubois-Roy, P. Brassard

Grafica ed illustrazioni:
SillyJellie

Anno:
2021

Coatl, distribuito in Italia da Ghenos Games, si gioca da 1 a 4 giocatori dai 10 anni in su, per una durata di circa 30-60 minuti a partita. L’edizione internazionale è a cura di Synapses Games.

La nomina del nuovo sacerdote è imminente. Per dimostrare di esserne degni, i contendenti si sfidano in un prestigioso torneo per fare colpo sugli dei. Scolpite le sculture più complesse ed eleganti di Cóatl, il dio serpente piumato, per aggiudicarvi la vittoria e ottenere l’ambito titolo di Gran Sacerdote Azteco.

Sul tavolo fa la sua figura!

I componenti di Coatl sono davvero molto appaganti. I primi da citare sono sicuramente i 150 pezzi Coatl in plastica che rappresentano teste, code e segmenti di corpo della divinità azteca divisi in cinque colori: davvero ben realizzati. Questi segmenti verranno inseriti in tre diversi sacchetti fatti con una stoffa davvero resistente e decorata con bellissime simbologie a tema.

Da non dimenticare inoltre le 69 carte telate divise in carte Profezia e carte Tempio. In particolare le carte Profezia sono corredate da splendide illustrazioni che richiamano la cultura azteca.
Completano i componenti la Plancia Riserva/Punteggio, le plance giocatore, i gettoni Sacrificio e il segnalino Primo Giocatore.

Martello, scalpello e tanto olio di gomito

Per prima cosa si posiziona la Plancia Riserva al centro del tavolo e la si riempie con i pezzi Coatl presi casualmente dai relativi sacchetti. Successivamente ogni giocatore prende una plancia personale.

Si mescolano le carte Tempio e se ne distribuisce una per giocatore; si fa altrettanto con le carte Profezia distribuendone 3/4/5/6 al 1°/2°/3°/4° giocatore, dopodichè le carte Tempio vanno posizionate sul tavolo in due mazzetti distinti scoperti, mentre quelle Profezia formano un unico mazzo coperto dal quale vengono subito scoperte 6 carte.

Scolpire la pietra non è mai stato così semplice

Il gioco è molto scorrevole. Nel proprio turno bisogna fare un’azione delle tre disponibili: Prendere pezzi Coatl, Scegliere carte Profezia o Comporre il proprio Coatl.

Prendere pezzi Coatl: Si sceglie una sezione della Plancia Riserva e si prendono i pezzi Coatl su di essa (1 testa, 1 coda o 2 segmenti corpo). La plancia viene ripristinata completamente quando finiscono tutte le teste e le code o tutti i segmenti corpo.

Scegliere carte Profezia: Si possono prendere una o più carte Profezia dalle sei scoperte e/o dal mazzo coperto, ma il limite di mano è sempre cinque. Le carte scoperte prese vanno sostituite pescandone altrettante.

Comporre il proprio Coatl (il cuore del gioco): Con questa azione è possibile utilizzare i pezzi presi nei turni precedenti per cominciare un nuovo Coatl e/o continuarne uno esistente.
In aggiunta, se un proprio Coatl soddisfa il requisito di una carta Profezia, è possibile giocarla accanto a tale Coatl.

Le carte Profezia sono ciò che fornirà la maggior parte dei punti vittoria a fine partita e lo faranno in base a certe caratteristiche che il vostro Coatl dovrà avere. Alcune vi chiederanno di avere determinati pezzi di un certo colore in determinati punti, altre di non avere assolutamente quel colore accanto a quell’altro, avere più pezzi gialli possibili, eguagliare il numero di pezzi verdi e blu, e così via…

Un Coatl si definisce completato se ha almeno 1 Testa, 1 Coda, 1 segmento corpo e da 1 a 4 carte Profezia abbinate a esso. Nel momento in cui si dichiara completo un proprio Coatl è possibile anche abbinare ad esso una carta Tempio tra quelle scoperte sul tavolo e quella nella propria mano.

Quando si è raggiunta una certa dimestichezza con le regole (dopo 2 o 3 partite) si possono inserire i gettoni Sacrificio. I giocatori ne hanno 3 ciascuno e invece che svolgere una normale azione ne possono “spendere” uno per utilizzarne l’effetto. Essi servono principalmente a rendere molto meno casuale la pesca delle carte e dei pezzi dai sacchetti:

-Il gettone “presa perfetta” permette di prelevare un pezzo a scelta del colore desiderato dal relativo sacchetto
-Il gettone “predire il futuro” permette di scartare tutte le carte Profezia sul tavolo, sostituirle con sei nuove, scartare la propria mano e svolgere l’azione “Scegliere carte Profezia”
-Il gettone “dedizione del sacerdote” permette di prendere una delle carte Tempio sul tavolo e metterla nella mano (precludendo agli altri giocatori il suo utilizzo)

Chi otterrà l’ambito titolo di Sacerdote Azteco?

La partita termina quando un giocatore completa il suo terzo Coatl oppure quando non ci sono più segmenti corpo rimasti né sulla plancia né nel sacchetto. A questo punto si svolge un ultimo turno conclusivo.

Vince chi ottiene più punti dai propri Coatl in base a come indicato dalle carte Profezia e Tempio ad esso abbinate.

Considerazioni personali

Dal punto di vista dei materiali è stato fatto davvero un ottimo lavoro. Le illustrazioni sulle carte sono davvero evocative, i sacchetti belli e robusti e i pezzi per creare i vostri serpenti piumati sono una gioia per gli occhi.

La scalabilità è davvero ottima. Sicuramente in più giocatori c’è più probabilità che gli avversari vi soffino da sotto il naso i pezzi a cui stavate puntando, ma è anche vero che la Plancia Riserva si svuoterà più velocemente e ci sarà un maggiore ricambio di nuovi componenti. Segnaliamo anche che è presente una modalità solitario molto sfidante chiamata A. D. A. M. (“Automated Dragon Assembling Machine”).

La longevità è elevata ma non è elevatissima, poiché le partite tendono ad essere un po’ ripetitive, alla lunga, ma la giudichiamo in linea con la tipologia di gioco.

Coatl (grazie al regolamento ho scoperto che si pronuncia CO-AT-ULL) è un gioco molto semplice da imparare ma vi chiederà di fare ragionamenti per nulla banali grazie alle carte Profezia e Tempio, queste sono il motore del gioco e infatti vi sarà chiesto di soddisfarne il più possibile con il medesimo Coatl. Sarà una vera sfida!

Si ringrazia Ghenos Games per aver reso disponibile una copia di valutazione del gioco.

Ti interessa qualche altro gioco? Forse lo abbiamo già recensito…

Quelli del camioncino…

Siamo su Facebook

Yeti
Latest posts by Yeti (see all)