SINTESI

Pro: Edizione curata, esperienza di gioco esclusiva

Contro: Illustrazioni assenti

Consigliato a: Lettori interessati ad argomenti politici

Valutazione Globale
Realizzazione
Giocabilità
Divertimento
Longevità
Prezzo

Tipologia:
Librogame

Incidenza della fortuna:
assente

Idoneità ai Neofiti:
elevata

Autore:
G&L

Grafica ed illustrazioni:
M. Simone

Anno:
2020

Edizioni Librarsi torna a pescare tra i grandi librogame del passato con la pubblicazione nel dicembre 2020 de “Il Presidente del Consiglio SEI TU!“, il primo numero della nuova collana Reality Game.

Il fattore sicuramente più affascinante e misterioso di questo libro è che l’autore/gli autori sono tuttora sconosciuti, essendosi sempre firmati con l’acronimo G&L e avendo quindi scelto di rimanere nell’anonimato.

Considerando che il mondo della letteratura interattiva nostrana è caratterizzato da diversi anni da uno spirito di grande innovazione e sperimentazione, nel caso di riedizioni di vecchie glorie, nasce sempre spontaneo un quesito: si tratta solo di un’operazione “nostalgia” oppure si ritiene che queste opere abbiano veramente ancora qualcosa da dire?

Ambientazione e Trama:

L’ambientazione è quella dell’Italia degli anni ’80, anche se non noterete nei meccanismi della carriera politica molta differenza rispetto ai giorni nostri.

Impersonerete una persona qualunque che, senza troppi fronzoli, si sveglia un giorno e decide di dedicare tutte le sue energie ad un obiettivo surreale: diventare il Presidente del Consiglio!

Il Presidente del Consiglio SEI TU! Librogame

Il Presidente del Consiglio SEI TU! – Tutti i componenti di questa splendida edizione

Materiali di gioco

L’edizione è davvero pregevole ed è confezionata in una scatola sottile con la stessa illustrazione della copertina, al cui interno troverete, oltre al libro, un glossario in cartoncino ed una tessera del partito.
In particolare il glossario in cartoncino è arricchito con delle foto raffiguranti tutti i Presidenti del Consiglio dal 1946 al 1987, lasciando uno spazio vuoto alla fine per il prossimo (sarete voi?); mentre la tessera del partito, anch’essa in cartoncino, non è altro che un elegante registro di gioco da poter fotocopiare comodamente.
Infine il libro di 388 paragrafi non è dotato della solita sovraccoperta di Edizioni Librarsi, bensì di una copertina con le ali e una rilegatura in brossura a colla di buona qualità, come ci ha sempre abituato questa casa editrice.
L’unica pecca dell’edizione è la totale assenza di illustrazioni interne, anche se onestamente, per la tipologia di tematica, non le abbiamo ritenute così essenziali.

Meccaniche di gioco

Le meccaniche di gioco sono estremamente semplici e non richiedono l’utilizzo di dadi, limitandosi a lasciare al lettore le scelte al termine dei paragrafi e gli aggiornamenti sul registro di gioco.
Il primo passaggio molto rapido è la creazione del vostro aspirante Presidente, ossia potrete scegliere 5 tra le 10 doti disponibili; inoltre dovrete distribuire 15 punti tra 4 caratteristiche già fissate: prestigio, denaro, potere e popolarità.
Questi ultimi punteggi varieranno enormemente durante la vostra carriera politica in maniera dipendente dalle vostre scelte; nel caso uno di questi scendesse a zero in qualsiasi momento, determinerebbe il fallimento del vostro intento.

Il Presidente del Consiglio SEI TU! Librogame

Il Presidente del Consiglio SEI TU! – Il Registro di Gioco, sul retro della Tessera del Partito

Esperienza di gioco e stile di scrittura

Considerate le premesse di una meccanica di gioco così semplice, l’esperienza di gioco è a dir poco stupefacente, perché questo libro si può considerare un vero e proprio “generatore di storie”, in cui ogni diramazione vi offrirà una sorpresa o uno spunto di riflessione.

Per questo motivo, nonostante la notevole difficoltà per diventare Presidente del Consiglio, non avrete mai la tentazione di imbrogliare o una sensazione di frustrazione, perché ogni evoluzione possibile del vostro cammino sarà curata con la stessa qualità narrativa.

Avrete capito da soli che, con questi presupposti, la longevità di questo titolo è qualcosa di davvero immenso, in quanto appena terminata una lettura, indipendentemente dal successo, sarà sempre piacevole ricominciare daccapo per vedere cosa vi avrebbe riservato un’altra combinazione di doti/caratteristiche, così come un’altra strategia politica.

Questa valutazione così positiva dell’esperienza di gioco non poteva prescindere dal pregevole stile di scrittura dell’autore/degli autori, che si caratterizza per essere scorrevole, serrato ed arricchito da una piacevole ironia.

Conclusione

In conclusione “Il Presidente del Consiglio SEI TU!” dimostra come una buona idea sviluppata con semplicità ed ingegno possa generare una qualità tale da preservarsi intatta nel tempo, potendo addirittura continuare ad influenzare le opere dei nostri giorni e quelle future. Per questo motivo riteniamo la lettura di questo libro imprescindibile per ogni appassionato di letteratura interattiva, così come per ogni neofita interessato ad argomenti politici.

Ti interessa qualche altro gioco? Forse lo abbiamo già recensito…

Quelli del camioncino…

Siamo su Facebook

drwho
Latest posts by drwho (see all)