Flick ‘em Up!: Uno dei family game più originali e di successo dell’ultima stagione ha rispolverato una delle meccaniche più antiche del mondo ludico: la cosiddetta “schicchera” (ma… regolamentata, come vedrete in questo nostro videotutorial), ovvero il colpetto con la punta di un dito su un oggetto (biglia, disco o cubo che sia).

Stiamo ovviamente parlando di Flick ‘em Up!, titolo pubblicato per la prima volta dall’allora esordiente Pretzel Games in una lussuosa edizione in legno, e poi distribuito in tutto il mondo in una più “abbordabile” versione di plastica (la scelta è risultata davvero felice, perché il materiale in questo caso riduce ulteriormente l’attrito e rende più facile giocarci anche sulle superfici ruvide) dalla Z-Man, in collaborazione con Ghenos Games per la localizzazione italiana.

In questo caso, parlare di “Mezzogiorno di fuoco” è quanto mai inoppurtono (ma quanto fumo farebbe?!), ma l’interazione tra i giocatori è sempre a livelli altissimi e… il divertimento garantito al 101% per l’intera durata della partita. E ora, che il duello abbia inizio!

bridget

bridget

Chiara, “the Tutorialist”

vedi la biografia>>
bridget

Ultimi articoli di bridget (vedi tutti)