SPIELBOX” è forse la rivista sui giochi da tavolo più nota al mondo. Iniziò infatti le sue pubblicazioni nel 1981 e da allora ogni due mesi fu sempre stata un punto di riferimento per tutti i giocatori che … conoscevano la lingua tedesca! Fortunatamente dal 2010 viene pubblicata anche una versione in inglese (che non è necessariamente identica a quella in tedesco) e questo ha permesso una sua diffusione ancora più capillare.

La caratteristica più apprezzata dai lettori, oltre alla lettura di equilibrate recensioni fatte da giocatori molto esperti, è che ogni titolo proposto riceve un voto da 1 a 10 non solo dall’articolista, ma anche da parte di altri redattori, per cui il valore medio è abbastanza coerente. Ogni numero conteneva solitamente qualche “omaggio”: un gioco in inserto, una plancia di tessere per varianti di giochi esistenti, delle carte , ecc. ma dal 2017 il grosso di questi “goodies” viene concentrato sul settimo ed ultimo numero dell’anno, disponibile solo per gli abbonati.

 

Ad ogni modo anche in questo quinto numero del 2019 sono stati inseriti due “omaggi”: il primo è una mini espansione per il gioco Carpe Diem e consiste di quattro tessere da affiancare al tabellone per ottenere alcuni bonus supplementari.

Il secondo è una grande mappa del mondo in cui è ambientato il gioco The King’s Dilemma (ne vedete una piccola porzione qui sopra).

Lo scherzoso editoriale di Matthias Hardel ci ricorda che il 31 ottobre 2019 la Brexit doveva essere operativa (salvo rinvii, cosa che è puntualmente accaduta) e spiega alcuni dei problemi che gli espositori inglesi avrebbero potuto avere per partecipare alla fiera di Essen. Infine paragona gli ultimi leaders inglesi a dei giocatori con i loro “pro” ed i loro “contro”.

Come sempre le pagine della rivista ci offrono le recensioni di alcune novità uscite negli ultimi mesi fra cui: Die Befreiung der Rietburg (il… seguito di Andor), Brass Lancashire/Birmingham, Humboldt’s Great Voyage, Victorian Mastermind, Space Gate Odissey, Champions of Midgard, Tuki, Kensigton, Adventure Games: The Dungeon, Senators, Yinzi, Tsukuyumi: Full Moon Down, Western Legends (duramente stroncato con il voto medio più basso da me mai visto su questa rivista, in netto contrasto con la votazione media su BGG che supera il 7,50).

Seguono altri giochi trattati in maniera meno esaustiva, per grandi (7 Wonders Armada, Itchy Monkey, Revolution of 1828, Draftosaurus, Subtext) e per bambini.

Completano la rivista una panoramica della Gencon 2019 ad Indianapolis, l’intervista a Jacques Zeimet (prolifico autore lussemburghese), un’occhiata alle novità che molte ditte hanno portato ad Essen 2010,  una visita alla ditta Helevetiq ed una variante per migliorare il gioco Planet.

 

Per maggiori dettagli collegatevi al seguente indirizzo:

Clicca qui sopra per vedere il dettaglio degli articoli pubblicati e dei loro autori

Obelix

Pietro, “BigCream”

vedi la biografia>>
Obelix

Latest posts by Obelix (see all)