Negli ultimi anni c’è stata una vera rinascita del mondo dei librogame, che ha permesso anno dopo anno la pubblicazione di un numero sempre più abbondante di nuovi titoli, dando vita ad un “movimento” che sta reclutando sempre più adepti tra le sue fila.

Per orientare le scelte di questa schiera di lettori alle prime armi ci siamo adoperati a compilare una lista di titoli (non una classifica, lo sottolineiamo) più consoni a queste loro prime esperienze, cercando di andare allo stesso tempo incontro a gusti differenti.

Per evitare di essere dispersivi abbiamo deciso di inserire solo dieci opere, che fossero accomunate dalle seguenti caratteristiche:

  • regolamento semplice,
  • avventure dalla difficoltà e durata non elevate,
  • non appartenenti a saghe di molti volumi.

Fatte queste dovute premesse siamo finalmente pronti per iniziare!

Sherlock Holmes: Prima con Delitto (Watson edizioni)

In questo libro impersonerete la brillante (ed avvenente) cugina di Watson ed aiuterete Sherlock Holmes a risolvere un delitto.

La meccanica di gioco e la trama sono incentrate sull’aspetto investigativo, reso in maniera ineccepibile; inoltre avrete la possibilità di giocare il volume in due modalità, ossia con o senza l’aleatorietà data dal tiro dei dadi.

 

Jekyll e Hyde (Watson edizioni)

Questo libro è una trasposizione in formato librogame del famoso romanzo di Stevenson, che non ha bisogno certo di presentazioni.

Il suo punto forte è l‘aver unito con estrema maestria il fascino della narrativa gotica con una meccanica di gioco molto ambientata, che riesce a far immergere il lettore nelle vicende del protagonista. La struttura di gioco richiede l‘utilizzo di dadi per decidere l‘evoluzione di alcune situazioni, ma in maniera molto poco invasiva.

 

Stregoneria rusticana! Duellante e Scaramante (Acheron Books)

Se per divertirvi avete assolutamente bisogno di compagnia, questa coppia di librogame è proprio quello che fa per voi, perché ciascuno di loro vi offre, in un sistema di gioco senza dadi, la possibilità di vivere la medesima avventura impersonando una figura differente: un “Duellante“ ed uno “Scaramante“. I due personaggi, che rappresentano una sorta di spadaccino ed un fattucchiere, potranno scegliere di darsi man forte in una modalità cooperativa oppure provare ad ostacolarsi in tutti modi in una competitiva.

La vicenda si svolge in un’ambientazione fantastica all’italiana e vede i due protagonisti intenti a vendicarsi contro un signorotto di un Feudo implicato in oscure macchinazioni, che hanno portato alla morte di una persona cara ad entrambi.

 

10 libri consigliati ad inesperti di librogame

Cupe vampe (e altre biblioteche) (Zakimos System)

In questo caso si tratta di una raccolta di 4 racconti relativamente brevi, che sono collegati in diverso modo al tema della biblioteca.

Questo libro rientra nella lista dei consigliati perché vi offre la possibilità di provare, in un‘unica soluzione, esperienze di gioco molto differenti tra di loro: passerete dalla tensione emotiva di fuggire da una biblioteca in fiamme all‘ebbrezza di addentrarvi furtivamente nella biblioteca di un mago. La stessa ricchezza e varietà le troverete anche nelle meccaniche di gioco, tutte molto particolari.

Per un approfondimento potete approfittare della recensione presente sul nostro sito, cliccando qui.

 

10 libri consigliati ad inesperti di librogame

Dangerous World 1: Il Cuore Pulsante del Male (Edizioni librarsi)

Quest’opera segue le vicende di un uomo dal passato sventurato, fatto di innumerevoli avversità che lo condussero perfino alla schiavitù, fino al giorno in cui un Professore di antiquariato lo prese al suo servizio, donandogli nuovamente la libertà e la serenità di una nuova vita.

La storia ha inizio quando il suo stesso benefattore gli manda una richiesta di aiuto, in cui gli racconta di artefatti di immenso potere e portali che sfidano le leggi del tempo e dello spazio, pregandolo di raggiungerlo presso la decadente città di Deva; nelle cui profondità, a loro insaputa, qualcosa di antico e misterioso sta per risvegliarsi…

Questo libro è stato inserito in quanto unico rappresentante della categoria di fantasy classici dal moderato livello di sfida che offre la possibilità di essere giocato senza l’utilizzo dei dadi.

 

10 libri consigliati ad inesperti di librogame

Vivi e lascia risorgere (Acheron Books)

Un titolo che parlasse di zombie era assolutamente d’obbligo!
Quindi eccovi serviti con una storia ambientata in una macabra versione del nostro medioevo, in cui i morti sono tornati a camminare tra i vivi per via del misterioso Flagello.

Il protagonista vive la tragica invasione della sua città da parte di un’orda di Redivivi, che metterà in serio pericolo la sua vita e quella delle persone che ama.

L’avventura è molto breve, ma come immaginerete anche molto intensa; essa si divide in una prima parte interattiva ed una seconda parte solo narrativa, in cui potrete scoprire il decorso degli eventi, come in un lungo epilogo finale.

Questa soluzione si potrebbe prestare molto bene a quelle persone alla ricerca di una perfetta via di mezzo tra un romanzo ed un librogame.

 

10 libri consigliati ad inesperti di librogame

Una Voce dal Passato (Vincent books)

Questo libro fa parte della collana Dedalo, inizialmente pubblicata da Tombolini Editore in formato solo digitale; ma dal 2018 acquisita dalla Vincent books, che ha fortunatamente annunciato anche la ripubblicazione di questo volume in una versione cartacea e revisionata.

La storia racconta della 37enne Amanda, che, in seguito ad un incidente in bicicletta, si ritroverà catapultata alla mattina del 5 giugno del 1966, esattamente tre giorni prima della misteriosa scomparsa della sua migliore amica.
A questo punto toccherà a voi scegliere come impiegare i prossimi tre giorni della ritrovata adolescenza.
Cercherete di far luce sul mistero attorno alla scomparsa della vostra amica?
Vivrete spensierati questi giorni con la convinzione che il passato sia immutabile? Oppure farete di tutto per capire cosa vi sia successo e se sia possibile porvi rimedio?

Questo librogame è caratterizzato dalla totale assenza di regolamento con una meccanica di gioco limitata nella scelta dei bivi da seguire, rappresentando una scelta calzante per quei lettori che vogliono mantenere la concentrazione sulla narrazione senza rinunciare ad interagire nell‘evoluzione della storia.

 

10 libri consigliati ad inesperti di librogame

 

I Quattro della Venturosa: Luna, solo Andata (Space Orange 42)

Se cercate un’esperienza fantascientifica vi consigliamo vivamente di prendere parte alla prima grande missione spaziale con destinazione Luna, solo andata.
In questo libro di grande qualità, nonostante le dimensione contenute, troverete tutto quello che si potrebbe desiderare in un‘avventura spaziale; con un ottimo sistema di gioco senza l‘utilizzo dei dadi ed un intenso ritmo narrativo.

Se volete saperne di più potete anche in questo caso servirvi della nostra recensione, cliccando qui.

 

10 libri consigliati ad inesperti di librogame

Fra Tenebra e Abisso: Il Marchio (Aristea)

Questo librogame tratta un’avventura fantasy molto classica, in cui il protagonista dovrà partire alla ricerca di un suo amico fraterno di cui non si hanno più notizie. Le ultime informazioni riguardo la sua posizione risalgono a quando si recò nella città di Sorgand, per iniziare il suo apprendistato agli ordini di un iatromante (una sorta di stregone).

Rispetto agli altri libri consigliati questo si distingue per la presenza di un regolamento più corposo, che richiede anche un abbondante utilizzo dei dadi; nonostante questo riesce a mantenere una semplicità tale da essere anche adatto ad una prima esperienza con queste letture.

 

10 libri consigliati ad inesperti di librogame

Babalon (Libri nostri di Librogame’s land)

Affamati di occulto, folklore, sette magiche ed esoteriche troverete sicuramente pane per i vostri denti tra le pagine di questo libro.

Il teatro di questa storia è la Norvegia, in cui il Vaticano ha notato un tasso così alto di suicidi da far fiorire un sospetto di una radice occulta, che non potesse più essere ignorata. Per indagare su questa vicenda, viene interpellata una confraternita segreta, che si è sempre adoperata nel contrastare l’opera del Maligno da molte generazioni.

Questo libro offre un’esperienza di gioco, senza l’utilizzo dei dadi, molto incentrata sull’aspetto Investigativo ed immersa in un’atmosfera d’eccezione, unica nel suo genere.

Conclusione:

Speriamo che grazie a queste dieci proposte possiate vivere una prima esperienza positiva ed appagante, che magari possa anche rappresentare un buono spunto per un regalo di Natale.

Ti interessa qualche altro gioco? Forse lo abbiamo già recensito…

drwho
Latest posts by drwho (see all)