La pubblicazione di nuovi giochi da tavolo finanziati attraverso il crowdfunding è diventata ormai un fenomeno di dimensioni planetarie e, visto il successo che sta riscuotendo la nostra rubrica Kickstarter Kickoff, abbiamo deciso di cambiare il formato, concentrandoci di volta in volta su un titolo soltanto: questo ci permetterà innanzitutto di essere più “sul pezzo”, poi di approfondire meglio i contenuti – arricchendoli magari di curiosità, interviste e altro ancora – e, infine, di proporvi solo giochi che, quantomeno secondo la nostra umile opinione, meritino assolutamente il pledge.

Kickstarter è pieno di novità assolute e di cose mai viste, ma al tempo stesso è un ottimo strumento per “cavalcare le onde” delle mode e magari riproporre vecchie glorie del passato in vesti rinnovate. Age of Conan, ad esempio, ha visto la luce nel “lontano” 2009, ma ha radici ancora più antiche, visto che la saga fantasy da cui è stato tratto è iniziata addirittura nel 1932, grazie alla penna di R. E. Howard sulle pagine di “Weird Tales”. Il gioco, creato dal trio Di Meglio – Maggi – Nepitello, ha riscosso subito un grande successo di pubblico e critica e suscitato l’interesse di Fantasy Flight Games. Gli stessi autori (che hanno firmato anche il pluripremiato War of the Ring e l’atteso seguito La Battaglia dei Cinque Eserciti) hanno deciso di riprovarci adesso, proponendo la nuova espansione Age of Conan – Adventures in Hyboria, che verrà pubblicata da Ares Games: inutile dirvi che è stato un successo fin dal primo giorno e già dopo poche ore era stata raggiunta la quota necessaria per il finanziamento e, a un paio di settimane di distanza dal lancio ufficiale della campagna, sono già stati sbloccati diversi stretch goal.

Per chi non ci avesse mai giocato, ricordiamo che Age of Conan è uno strategico da 2 a 4 giocatori, in cui i partecipanti impersonano uno dei quattro regni dell’Era hyboriana (Aquilonia, Iperborea, Stigia e Turan) e si affrontano per imporre la supremazia sugli altri, mentre Conan ha la possibilità di cambiare le sorti a favore dell’uno o dell’altro giocatore, senza legarsi mai a nessuno. La nuova espansione, intitolata appunto Adventures in Hyboria, introduce diverse novità, che vanno dalla ruota dell’umore di Conan – chi ha letto le opere di Howard conosce sicuramente il suo “caratterino” – alla possibilità che l’eroe venga incoronato Re (dopo aver superato i livelli di Guerriero, Mercenario e Generale), dalla nuova serie di carte Storia ai numerosi compagni di avventure (Taurus, Valeria, Juma e altri ancora). Come vi abbiamo anticipato, diversi sono gli stretch goal già sbloccati: a parte le solite carte aggiuntive, troviamo anche il sacchetto per raccogliere i token e ben 20 miniature – che piacciono sempre a tutti, non possiamo negarlo – per sostituire i segnalini delle spie. Inoltre, ricordiamo che chi non possiede il gioco originale ha comunque la possibilità di acquistarlo insieme all’espansione con un unico pledge.

Consigliato a: aficionados di Conan il barbaro, aficionados di Age of Conan e aficionados dei giochi tutti-contro-tutti più bellicosi.

Livello di hype: alle stelle.

Pledge minimo: 29 dollari per la sola espansione Adventures in Hyboria, 85 per il gioco completo (le spese di spedizione verranno stabilite alla fine della campagna).

Scadenza: 10 novembre 2014.

Mercuzio

Latest posts by Mercuzio (see all)